Un incantevole week end di fine estate. Appunti semiseri di Giulia Verne Coupé

L’approdo di Guadalupe al seminario ligure di Laura Lepri è un segnale evidente che l’eco delle riflessioni che ivi maturano si è ormai propagato oltre Atlantico. Guadalupe – ma sarà veramente questo il suo nome? – ha affermato di aver affrontato il lungo viaggio dall’altro emisfero, per incontrare la tanto celebrata intellighenzia padana. Ma io non ci credo. Lei ha quasi sicuramente una relazione extraconiugale in Italia. Del resto è noto: ai pellegrinaggi per ragioni culturali, i mariti, in genere, non oppongono obiezioni, trattandosi di merce di scambio pregiata, specie in occasione dell’inizio del campionato di calcio.

Come sempre gli incontri hanno raggiunto vette altissime di riflessione alternate a momenti  di convivialità informale. I secondi prevalenti sui primi.

Continua a leggere